Cus Perugia, ancora un bronzo dal judo ai Cnu 2017

La seconda medaglia del club di via Tuderte.

CATANIA – Nella seconda giornata dei Campionati Nazionali Universitari dedicata alle arti marziali il Cus Perugia, continua a farsi rispettare e in quel di Catania aumenta il proprio bottino nel medagliere.

La domenica del judo riservata al settore femminile ha regalato un altro bronzo alla spedizione biancorossoblu che in questa disciplina è da sempre un punto di riferimento importante nel territorio regionale. Le due esponenti perugine hanno tenuto alta la bandiera contro l’agguerrita concorrenza e, pur non essendo assistite dalla fortuna, sono riuscite a farsi rispettare trovando un metallo pregiato.

È moderatamente soddisfatta Stella Brachelente che, nella categoria 48 chilogrammi, vincendo due incontri nelle eliminatorie e perdendo la finale di poule ha poi conquistato il terzo posto battendo la sua ultima avversaria del torneo.

L’altra studentessa perugina Claudia Napoletano dopo aver perso il primo incontro nello svolgimento del primo incontro di recupero quando era in vantaggio di waza-ari ha dovuto abbandonare per un infortunio ad un braccio.

La seconda medaglia del club di via Tuderte. Il tecnico Maurizio Napolitano che ha seguito gli atleti universitari in gara può dunque stilare un bilancio positivo dalla due-giorni di combattimenti tenutasi sul tatami del capoluogo etneo. Anche il responsabile del gruppo judoka Marco Migni si è mostrato contento ed orgoglioso dei risultati ottenuti in questa disciplina che rinnova la sua bontà con il raggiungimento di grandi traguardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.